Vuoi passare alla sezione dedicata all'asma grave?

VAI ALLA SEZIONE

Il trattamento della rinosinusite cronica con poliposi nasale è basato su:1

  • Irrigazioni nasali con soluzione salina
  • Corticosteroidi, sia intranasali che sistemici
  • Rimozione chirurgica dei polipi
  • Farmaci biologici 2

Terapia farmacologica con corticosteroidi

I corticosteroidi intranasali vengono utilizzati per:1

  • Rallentare la crescita dei polipi
  • Ritardare la chirurgia
  • Prevenire le recidive dopo chirurgia

II corticosteroidi sistemici sono utilizzati in caso di poliposi:

  • Massiva
  • Recidivante
  • Invalidante

I corticosteroidi sistemici vengono usati sia a cicli di trattamento che in continuo e sono efficaci sui sintomi e sull’iposmia.1 Il loro utilizzo è molto diffuso, tuttavia se usati a lungo possono causare alcuni effetti collaterali e quindi il loro uso per tempi prolungati (oltre le 2 settimane) NON è raccomandato.1

Terapia Chirurgica

Alcune forme di rinosinusite cronica diffusa e bilaterale però non rispondono al trattamento con corticosteroidi intranasali e irrigazioni di soluzione salina e necessitano di intervento chirurgico3

La chirurgia è efficace nel disostruire le cavità nasali e ampliare gli osti dei seni paranasali, ripristinando al meglio la funzione respiratoria e permettendo ai corticosteroidi nasali di raggiungere la mucosa dei seni.1

Terapia farmacologica con farmaci biologici

Quando il trattamento con corticosteroidi intranasali e soluzione salina non è sufficiente è quindi importante identificare il tipo di infiammazione che caratterizza la malattia:3 La presenza di malattia con infiammazione di tipo 2 potrebbe essere adatta all’utilizzo dei nuovi farmaci biologici.2

I farmaci biologici sono anticorpi monoclonali che agiscono su alcuni effettori tra cui IL-4, IL-5, IL-13, e gli anticorpi IgE.2

Esiste un bisogno insoddisfatto di terapie efficaci e ben tollerate che controllino i sintomi e riducano al minimo le recidive con azione mirata sulla malattia infiammatoria (di tipo 2) sottostante (burden of disease in CRSwNP-Bachert journal of Asthma and allergy)

Oggi il trattamento con farmaci biologici della rinosinusite cronica con poliposi nasale é indicato e può essere preso in considerazione quando si presentano le seguenti condizioni:3

  • Presenza di polipi bilaterali
  • Aver subito intervento chirurgico in passato
  • Infiammazione di tipo 2
  • Necessità di corticosteroidi sistemici o controindicazioni ai corticosteroidi sistemici
  • Compromissione della qualità di vita significativa
  • Perdita dell’olfatto importante
  • Presenza di asma in comorbilità

I pazienti con poliposi nasale spesso soffrono anche di asma. Questi pazienti hanno solitamente una malattia associata a sintomatologia più grave.

Esiste un bisgno di terapie che trattino l'infiammazione comune sottesa a queste patologie, fornendone un controllo olistico. (burden of disease in CRSwNP-Bachert journal of Asthma and allergy)

Pensi di soffrire di questo disturbo?

FAI IL NOSTRO QUESTIONARIO

Fonti

1. Lombardi C, et al. Consensus Multidisciplinare ARIA-ITALIA: poliposi nasale e farmaci biologici. https://www.researchgate.net/publication/347936947_Consensus_Multidisciplinare_ARIA-ITALIA_poliposi_nasale_e_farmaci_biologici_per_ARIA-ITALIA_e_Societa_Scientifiche_aderenti
2. Bacher C. EUFOREA expert board meeting on uncontrolled severe chronic rhinosinusitis with nasal polyps (CRSwNP) and biologics: Definitions and management (J Allergy Clin Immunol 2021;147: 29-36.)

  1. Fokkens WJ et al. European Position Paper on Rhinosinusitis and Nasal Polyps 2020 Rhinology Supplement 29: 1 - 464, 2020

MAT-IT-2100420